L’ALMANACCO POETICO – A MÊ MÂRI (A MIA MADRE)

A MIA MADRE

Mamma il tuo nome riempie tutto il cuore d’una dolcezza e d’una soavità che nel chiamarti sembra che manchi il respiro, sembra di non avere voce per il nostro amore.

Mamma il tuo nome è il profumo di un fiore, tu guarisci il male con un to bacio, tu guarisci il cuore se è ammalato, mamma donna santa dal Signore.

Quando il sole a sera va a dormire dietro gli alberi il mio pensiero correndo torna o mamma ai bei ricordi di un dì.

Il tempo passo e sui di noi si accumula, ma il cuore resta giovane e io ti sento a canticchiare ancora sulla mia culla.

L’Almanacco poetico. Quando un pensiero diventa poesia.

@olivottomarino – anno di produzione 2020

Produzione L’Antica Zelkova in collaborazione con il Comune di Fanna – PN e l’assessorato alla Cultura.

Scritto diretto e voce recitante Olivotto Marino